Connect
To Top

Speciale Coronavirus e Chiese Lombardia: Staffetta di preghiera

“Non conta quindi la denominazione di origine, ma la preghiera di cuore in comunione con sorelle e fratelli!”

Dalla COEN, Conferenza Evangelica Nazionale, riceviamo e pubblichiamo:

“Questa sera vi chiediamo due semplici cose. La prima di consultare almeno una volta al giorno il nostro sito www.coen-italia.com dove diamo informazioni  immediate circa le disposizioni che man mano vengono emesse. Questo perché tutti sappiate come regolarvi.

Anzi, per i pastori delle regioni che ora iniziano ad avere problemi di contagio, vi invitiamo a guardare proprio la prima circolare che abbiamo mandato riguardante alcuni disposizioni per quel che concerne la gestione dei culti o delle riunioni (quindi dove ancora si possono fare) nel caso di una persona sospetta di essere affetta da coronavirus.

La seconda cosa che ribadiamo e che abbiamo lanciato una staffetta di preghiera di tutte le chiese aderenti perché richiediamo a Dio:

a) la Sua protezione, perché veniamo preservati dal male, dal maligno e da ogni malattia
b) il dono della saggezza agli uomini che ci governano e alla comunita tecnico scientifica, che li stanno consigliando per la salute pubblica ed il bene comune; e rammentando che questa è una situazione mai verificatasi nel nostro paese;
c) per le donne e gli uomini del servizio sanitario nazionale di ogni livello e professionalità, perché abbiamo forza, risorse, determinazione nella cura e ricerca, e ancora maggiore umanità nel trattare con i pazienti;
d) alle donne e agli uomini della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco, della Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e di tutti i volontari impegnati in questa opera mastodontica di difesa, delimitazione e aiuto contro il virus.

Sarebbe bello ricevere da voi riscontro a questo nostro appello, con un messaggio o una email in modo da poter segnalare le chiese che stanno aderendo a questa catena di preghiera nazionale.

Invitate pure altre chiese anche se non sono aderenti alla COEN.

Sta scritto infatti in Giacomo 5:16 “Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia.”.

Non conta quindi la denominazione di origine, ma la preghiera di cuore in comunione con sorelle e fratelli! 
Benedizioni” 
Presidenza COEN

2 Comments

  1. Natale Aniello

    6 Marzo 2020 at 08:16

    Buona iniziativa! Necessità incombe.

  2. Orsola

    7 Marzo 2020 at 19:18

    Siamo figli di Dio ed egli ci ama non può farci del male.E se così fosse?sia la sua volontà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Attualità

Privacy Policy

Copyright © 2020 Comunicazioni Cristiane