Connect
To Top

Emergenza Coronavirus, l’asse della preghiera: Finlandia-Svizzera-Italia-Giordania

I cristiani di ogni nazione stanno cercando Dio con un senso di pentimento oltre che con le loro richieste di aiuto.

Testo – linee guida della riunione di preghiera in diretta questa sera, lunedì 6 aprile 2020.

Come al solito apriamo il nostro collegamento con gli ultimi dati forniti dalla Protezione civile

“Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 93.187 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 132.547 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 28.469 in Lombardia, 13.051 in Emilia-Romagna, 10.545 in Piemonte, 9.722 in Veneto, 5.301 in Toscana, 3.706 nelle Marche, 3.300 nel Lazio, 3.117 in Liguria, 2.698 in Campania, 2.115 in Puglia, 1.815 in Sicilia, 1.838 nella Provincia autonoma di Trento, 1.396 in Friuli Venezia Giulia, 1.425 in Abruzzo, 1.260 nella Provincia autonoma di Bolzano, 872 in Umbria, 819 in Sardegna, 722 in Calabria, 567 in Valle d’Aosta, 262 in Basilicata e 187 in Molise.

Sono 22.837 le persone guarite. I deceduti sono 16.523, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.” (Dati della Protezione Civile)

I nostri ospiti: Cedric Placentino dalla Finlandia, Afeef Halasah dalla Giordania, Sebi Nico, Roberto e Anna Rajmondi dalla Svizzera, Gino Ubertazzi e Salvatore Loria dall’Italia.

La nostra risposta all’emergenza:

  1. Stop al coronavirus, covid-19
  2. Preghiere per il personale sanitario / all medical staff
  3. Volontari Samaritan’s Purse a Cremona
  4. Famiglie colpite dal lutto / the thousands of families who lost their loved ones
  5. Chiese: Danny Jones Tailandia ed altri numerosi missionari delle Assemblee di Dio d’America
  6. Richieste della famiglia cristiana segnalate dal pastore Ottavio PRATO: Chiediamo preghiera per L…  infermiera in un importante ospedale di Torino… lei lavora in rianimazione, in questo momento è a casa da sola in quarantena, il marito e la figlia sono andati via da altri parenti per sicurezza, preghiamo per la guarigione fisica ma  soprattutto per quella mentale affinché non cada in depressione, lei sa che stiamo pregando per lei, ma non chiede nulla perché ha  paura di poterci contagiare…..Signore ti prego stendi la tua mano su di lei, compi la tua opera miracolosa, dalle la tua guarigione falle sentire che le sei vicino, confortala attraverso i messaggi che noi le mandiamo quotidianamente. Ti ringrazio Padre per quello che fai per lei ogni giorno, sia fatta la tua volontà, grazie Padre nel nome di GESÙ
  7. chiedo preghiere x P…   ricoverata a Milano con l’ossigeno per l’epidemia. 
  8. Preghiamo per il pastore Tino di Domenico

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Cristianesimo

Privacy Policy

Copyright © 2020 Comunicazioni Cristiane