Connect
To Top

IRAN -Quattro cristiani, ex-musulmani, condannati complessivamente a 35 anni di carcere

eMehdi Akbari, Fatemeh Sharifi e Simin Soheilinia sono stati condannati a 10 anni, e Mehdi Roohparvar a cinque, tutti con la stessa accusa di “aver agito contro la sicurezza nazionale formando una chiesa-famiglia”. Si sa molto poco del loro caso, ma Articleeighteen ha potuto verificare in modo indipendente che Mehdi A e Mehdi R stanno entrambi scontando la loro pena nel reparto 4 del carcere di Evin di Teheran. Si presume quindi che Fatemeh e Simin siano nel reparto femminile del carcere, ma Articolo 18 non ha ancora potuto verificarlo.  Se confermato, ciò porterebbe il numero totale dei prigionieri di coscienza cristiani attualmente nel carcere di Evin ad almeno 17.  Altri due cristiani, Ebrahim Firouzi e Mohammad Reza (Youhan) Omidi, sono attualmente in esilio interno in seguito al loro rilascio dal carcere, mentre un altro, Majidreza Souzanchi, è ora nel penitenziario della Grande Teheran con accuse penali che nega. In totale, ciò significherebbe che 20 cristiani iraniani stanno attualmente scontando una pena in carcere o in esilio. Fonte: Article18: https://articleeighteen.com/. Scarica il bollettino completo con le linee guida per la riunione di preghiera di domenica 22 novembre

https://comunicazionicristiane.it/wp-content/uploads/2020/11/PREGHIERA_DOM.22.pdf

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Cristianesimo

Privacy Policy

Copyright © 2020 Comunicazioni Cristiane